La malvagità nel cinema di oggi

La malvagità al cinema è vista oggi in maniera del tutto diversa rispetto al passato, in particolare rispetto agli anni ’90. Infatti se i primi supereroi erano i protagonisti del film e riuscivano a sconfiggere il cattivo di turno compiendo gesta eroiche ed azioni epiche, oggi non è proprio cosi. Sono cambiati i temi e la visione del male.

Oggi il cattivo a volte viene visto come il supereroe, a volte viene esaltato ancora di più. Possiamo parlare ad esempio di Joker, antagonista di Batman da sempre, considerato uno dei cattivi per eccellenza. Il noto film omonimo del 2019, del regista Todd Phillips, lo porta alla ribalta e la sua storia è sulla bocca di tutti in poco tempo. Non solo in questo film il cattivo viene visto con altri occhi, ma anche in altri film o serie Tv come Lucifer di Len Wiseman, il diavolo che scende sulla terra, o Breaking Bad con Bryan Cranston, in cui il protagonista, professor Walter White, inizia a spacciare sostanze illegali quasi indisturbato. Tra i “malvagi” compare talvolta anche chi riesce a “fregare” il sistema, passando come salvatore del popolo, come in alcune serie Netflix o film come Now You See Me 1 di Louis Le Terrier, Maleficent della Disney.

Questa diversa concezione del male e dell’antagonista potrebbe essere interpretata in vari modi, ma non deve essere considerata un invito ad approvare l’operato di questi “eroi” negativi. Criticabili o no questi titoli sono sempre più presenti e appassionanti, forse proprio per il mistero e l’inquietudine che i protagonisti portano con sé. Infatti lo splendore negativo che li caratterizza ha portato i giovani e i più piccoli di oggi a preferirli rispetto ai tipici eroi “buoni”.

La continua evoluzione del cinema non smetterà mai di stupirci e di rompere gli schemi creati anni fa con un’altra tipologia di società e con altri ideali. Forse è uno specchio dei tempi. Forse varrebbe la pena riflettere su questo ultimo aspetto.

Crediti Immagine: Pixabay

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.