#ioleggoperche 2019: grande successo a Villa Sora

#ioleggoperche 2019 è una iniziativa nazionale dell’Associazione Italiana Editori che ha
come obiettivo di arricchire le biblioteche scolastiche, così da permettere a bambini e ragazzi di leggere. Il progetto consiste nel comprare dei libri, dalle 2392 librerie che partecipano, che poi finiranno nelle biblioteche delle scuole; finora grazie ai 3 milioni di studenti che hanno aderito sono stati donati 600.000 libri per le 15.000 scuole Italiane coinvolte, Statali e Paritarie.
ioleggoperche 2019 - Villa Sora

 Le scuole e l’iniziativa

Le scuole iscritte hanno lasciato alle librerie gemellate l’elenco dei libri di testo che i ragazzi devono comprare. Oltre ai volumi che sono stati acquistati, gli Editori si sono impegnati a donare altri libri alle scuole Primarie e Secondarie di primo e secondo grado che partecipano. L’obiettivo è “ingrandire” le biblioteche delle scuole.
Le scuole, dopo aver ricevuto i libri, potranno raccontare l’esperienza di #Ioleggoperche o le attività che hanno proposto agli studenti, su una nuova piattaforma, creata apposta, chiamata: Agorà.
Su questa piattaforma durante tutto l’anno scolastico, grazie alle testimonianze degli istituti che hanno partecipato, si potranno ispirare altre scuole, le quali magari potranno decidere di aderire alla prossima edizione o di prendere spunto per fare qualche attività con i ragazzi.
Inoltre si aspetta con impazienza lo spot di #Ioleggoperchè 2019, che servirà a pubblicizzare questa trovata.

#Ioleggoperche 2019 a Villa Sora

Questa iniziativa che ha coinvolto molte scuole Italiane è arrivata anche quest’anno a Villa Sora.
I professori si sono messi d’accordo e hanno scritto una lista di testi che gli allievi della scuola devono comprare, diversi per classe e indirizzo (Medie, Liceo Classico, Scientifico, Economico-sociale), per poi far girare questo elenco nelle aule. I libri che gli studenti hanno comprato per Villa Sora, verranno portati a scuola dai librai e poi smistati nelle classi, dove i ragazzi a giro li porteranno a casa per leggerli. Come già accennato, la nostra scuola guadagnerà dalle librerie altri libri che verranno smistati nelle biblioteche della scuola.
Tutte le classi hanno partecipato a questo progetto entro e non oltre Domenica 27 Ottobre.
Le librerie gemellate con la nostra scuola sono:
- La Mondadori di Frascati
- La Mondadori di San Cesareo
 – Il Perditempo di Pavona (comune di Castel Gandolfo)
 – La Libreria Adeia (Grottaferrata)
Nelle librerie erano disponibili messaggeri e volontari portavoce dell’evento; erano lettori, insegnanti, genitori, librai o nonni che amano leggere e che credono nell’iniziativa.
Questo progetto è davvero un’idea geniale, poiché sarà una scusa per i ragazzi per leggere, e per arricchire il loro lessico. Che cosa c’è di meglio di un libro, per migliorare in italiano?
Questa può anche essere un motivo per passare in libreria e comprare un bel libro per voi stessi oltre ad uno da donare.
 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.